IL RE SCORPIONE - THE SCORPION KING

Anno: U.S.A. 2002

Genere: Avventura

Regia: Chuck Russell
Cast: Dwayne "The Rock" Johnson, Kelly Hu, Michael Clarke Duncan, Steven Brand, Peter Facinelli, Grant Heslov, Ralf Moeller, Bernard Hill.
Durata: 89 '

Trama
Antico Egitto: il feroce tiranno Mennone (Steven Brand), assetato di potere, decide di spazzare via tutte le trib¨ nomadi per proclamarsi sovrano di un unico grande impero. Le poche popolazioni sopravvissute si riuniscono e mandano a Gomorra, cittÓ del crudele nemico, un valoroso guerriero appartenente alla stirpe assassina degli Arcadi, Mathayus (Dwayne "The Rock" Johnson), assegnandogli il compito di uccidere il sommo sacerdote (Kelly Hu), dotato di poteri di veggenza, al quale Mennone si affida per conseguire sempre nuove vittorie grazie al favore degli dei. Ma quando Mathayus scopre che la veggente Ŕ in realtÓ una bellissima donna resa vittima della prigionia del tiranno, decide di trarla in salvo e portarla con sŔ nel deserto per pianificare la sua riscossa...
Giudizio

Un guerriero che diventˇ leggenda, un uomo che diventˇ Re... con questo slogan alla "Il Gladiatore" esce il nuovo minestrone iper-commerciale degli Studios, prodotto da Stephen Sommers, regista dei primi due episodi de "La Mummia" ed esperto nello sbancare i botteghini, e diretto da Chuck Russell. "Il Re Scorpione" Ŕ per l'esattezza una sorta di prequel ai due episodi, e narra l'ascesa del primo sovrano del futuro glorioso popolo egizio che rivediamo infatti ne "La Mummia il ritorno". Per lanciare il film negli States Ŕ stato trasmesso un trailer accompagnato dalla stessa colonna sonora del leggendario film "Conan il barbaro", si sono sprecate montagne di paragoni con John Milius e Robert E. Howard, rispettivamente regista e creatore di Conan, si Ŕ pubblicizzato il lottatore di wrestling Dwayne Johnson, alias "The Rock", come se fosse il nuovo Schwarzenegger...ebbene, questo film non vi deluderÓ solo se lo considererete al massimo come la parodia di Conan! Tralasciando la scarsitÓ della trama, la banalitÓ dei dialoghi e la pochezza degli effetti speciali ("La Mummia il ritorno" ci aveva mostrato cose incredibili al confronto), sopportando la mediocre interpretazione di tutto il cast,  non si pu˛ non notare che ogni combattimento corpo a corpo sembra una sorta di lotta di wrestling a causa degli evidenti limiti interpretativi di Dwayne Johnson, abile solo a mostrare i possenti bicipiti e a nascondere accuratamente la pancetta e i piccoli pettorali, spalle e dorsali da palestrato medio, che ci offre per tutto il film un'unica espressione facciale che varia tra l'imbambolato e il simpatico. Chi accosta seriamente questo film a Conan lo fa o perchŔ Ŕ stato lautamente pagato o perchŔ di cinema non ne capisce molto. Per gli amanti dello svago totale. Hollywood cerca disperatamente un nuovo re degli action movies per potersi rilanciare: Vin Diesel ci sembra il pi¨ accreditato per ricoprire questo ruolo, e se Dwayne Johnson vorrÓ essere apprezzato, e non solo pubblicizzato, dovrÓ davvero migliorarsi molto ed abbandonare i panni e le espressioni del lottatore, anche perchŔ in fondo Ŕ solo all'inizio, Ŕ simpatico ed ha una presenza molto fotogenica.

Voto : 6-

Attori

Dwayne "The Rock" Johnson: 6- Ha grandi appoggi pubblicitari, deve cercare di uscire dal ring, studiare recitazione e eseguire gesti pi¨ credibili. Voto di incoraggiamento.

Kelly Hu: 5- Gironzola nuda per tutto il film.

Michael Clarke Duncan: 5 1/2 Prestazione sottotono per il gigante de "Il Miglio Verde". Dal punto di vista strettamente fisico umilia The Rock...e lo supera perfino in centimetri di pancia.

 

ęCinemovie.Info 2001-2002