IL GRINCH - HOW THE GRINCH STOLE CHRISTMAS

Anno: U.S.A. 2000

Genere: Fantastico

Regia: Ron Howard
Cast: Jim Carrey, Taylor Momsen, Molly Shannon, Jeffrey Tambor, Christine Baranski.
Durata: 105 '

Trama
Nel mondo della Fantasia, la piccola e ridente cittadina di Kinons˛ si sta preparando a vivere l'evento pi¨ atteso dell'anno, il gioioso arrivo del Santo Natale. Tanti fiocchi di neve abbelliscono un villaggio in festa, ma non lontano da loro, isolato in un eremo oscuro e gelido che sovrasta la discarica all'interno del monte Crumpit, vive il Grinch (Jim Carrey), un essere verde e peloso, brutto, cattivo, scorbutico e dispettoso che non conosce il vero senso del Natale e non vive mai momenti felici a causa della sua diversitÓ e soprattutto del rifiuto che tutti gli altri gli ostentano. La piccola Cindy Lou Who (Taylor Momsen) cercherÓ di aiutare il Grinch a vivere finalmente un felice e gioioso Natale lontano dalla solitudine e dal sudiciume ai quali si era ridotto ormai da tanti anni...

Giudizio

Ron Howard ritorna al genere fantasy e regala a tutti i bimbi, in occasione del Natale, una favola ricca di magia, luci, colori e buoni sentimenti: il personaggio del Grinch Ŕ stato ideato e presentato nel '58 da Theodore Seuss Geisel alias Dr.Seuss, uno dei pi¨ famosi autori di libri per bambini, grazie al libro "How The Grinch Stole Christmas!", e nel '66 divenne protagonista di un famoso cartone animato diretto da Chuck Jones, giÓ regista di numerosi cartoni della Warner Bros, trasmesso ogni Natale dalle emittenti d'Oltreoceano. Ad onor del vero il Grinch del buon Howard, se da un lato tenta di richiamare le figure di Mr. Scrooge ne "Il Canto di Natale" di Charles Dickens e soprattutto il personaggio e la trama dell'illustre predecessore cinematografico ad opera di Tim Burton, il piccolo capolavoro "Nightmare Before Christmas" ispirato anch'esso al libro del Dr.Suess, mostra evidenti limiti proprio rispetto all'ultimo: "Il Grinch" Ŕ un film non proprio originale e dalla sceneggiatura troppo piatta, a tratti perfino noiosa, e solo i buoni sentimenti natalizi, il buon finale e il grande Jim Carrey riescono a farlo passare per un film discreto, e non solo per una semplice favoletta per bambini. Buono il doppiaggio in italiano, eccetto per le parti cantate malamente riprodotte.

Voto : 6+

Attori

Jim Carrey: 7 1/2 Trasformista eccezionale.

Taylor Momsen: 6 Piccole e brave attrici crescono...

 

ęCinemovie.Info 2001-2002